Mafia, i fedelissimi di Messina Denaro: "Il più grande è Matteo"

I carabinieri del Ros hanno intercettato per mesi Matteo Tamburello, figlio di Salvatore, il capo del mandamento di Mazara del Vallo morto l'anno scorso. Era diventato il "consigliori" della famiglia, lui è un imprenditore che gestiva una cava di calcarenite e si occupava pure della realizzazione di un parco eolico. Nelle intercettazioni, riferimenti a Messina Denaro.
 

Gli altri video di Cronaca