In Campidoglio i ragazzi "testimoni dei testimoni" dopo il Viaggio della Memoria. "Un parco per il piccolo Sergio De Simone"

"A 75 anni dall'apertura dei cancelli di Auschwitz mi chiedono se ho la fiducia che voi ragazzi possiate raccogliere quel testimone. Io dico sì, per l'impegno e la maturità con cui raccogliete questo testimone", queste le parole di Ruth Dureghello, presidente della Comunità Ebraica di Roma nell'accogliere le centinaia di ragazzi delle scuole romane presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio per la Giornata della Memoria. Il focus di quest'anno sono i bambini come Sergio De Simone, cugino di Andra e Tatiana Bucci, ucciso dai nazisti a soli 8 anni. Per l'occasione è stato proiettato il documentario 'Kinderblock' a cura dello storico della Shoah, Marcello Pezzetti, che racconta proprio la storia del piccolo Sergio, a cui la sindaca di Roma ha annunciato che intitolerà un parco alla memoria. Parte attiva della giornata il collettivo dei "testimoni dei testimoni", un gruppo di ragazzi di Roma che hanno partecipato ai "Viaggi della Memoria" e raccontato  la propria esperienza.

Gli altri video di Cronaca