I 'ladri acrobati' in azione: così Remi Nikolic e i suoi complici entravano negli appartamenti del centro di Milano

Si arrampicavano sui cancelli dei palazzi del centro e poi sulle grondaie per entrare negli appartamenti e razziare soldi, gioielli e oggetti di valore. La Polizia di Milano ha arrestato tre 'ladri acrobati', tre uomini di origini rom accusati di diversi furti compiuti a Milano tra febbraio e marzo con bottino stimato di oltre 200mila euro. Tra i tre c'è Remi Nikolic, il 26enne che nel 2012 investì e uccise il vigile Niccolò Savarino durante un controllo: Nikolic aveva appena finito di scontare la pena per quell'omicidio.

Gli altri video di Cronaca