Camilleri a Siracusa, l'applauso e l'augurio: "Rivediamoci fra cent'anni"

Erano tutti in piedi i quattromila e passa spettatori di Siracusa, al teatro greco, al termine di “Conversazione su Tiresia”. Andrea Camilleri aveva affascinato la platea col suo monologo sull’indovino, cieco come lui. E aveva impressionato quel saper reggere la scena da solo, con un bimbo accanto al quale, come un nonno delle favole, raccontava una bella storia, E alla fine, in piedi, sorretto, dal regista e dalla fedele collaboratrice, volle ringraziare il pubblico dicendo. “Mi auguro di vedervi fra cent’anni”.

Immagini fornire dall’Inda

Gli altri video di Cronaca